Come fare soldi su Amazon: la tua guida per il 2020

Amazon è un colosso del web che con un fatturato di oltre 200 miliardi di dollari e 650 mila dipendenti sparsi per tutto il mondo. Grazie alla credibilità che si è guadagnata nel tempo è riuscita a rivoluzionare, in pochi anni, le nostre abitudini di consumo.
Di fatto Amazon è il primo ecommerce in Italia per volume di affari, anche se è meglio parlare di Marketplace, cioè una vetrina online per la compravendita di prodotti, che mette in contatto venditori e consumatori di tutto il mondo.
Infatti nello stesso istante in cui la maggior parte di noi è impegnata ad acquistare prodotti su Amazon, ci sono altri che vanno all’incasso.

Parliamo di grosse aziende che investono budget milionari in pubblicità?
Assolutamente no!
Molto spesso sono persone comuni che hanno imparato le tecniche necessarie per vendere su Amazon senza aprire un’azienda!

Oggi ti mostreremo esattamente come poterti unire a loro!

Più specificamente, affronteremo una serie di argomenti fondamentali per imparare come muoverti e raggiungere il successo su Amazon:

  • Come scegliere, promuovere e vendere prodotti su Amazon
  • Come fare soldi con il tuo sito o App mobile grazie all’affiliazione di Amazon

Come fare soldi su Amazon vendendo prodotti

Quando parliamo di guadagnare su Amazon attraverso la vendita di prodotti, possiamo individuare due categorie di persone:

  1. Coloro che hanno già un prodotto da vendere
  2. Coloro che stanno partendo da zero

Se hai un’attività consolidata con un prodotto già pronto per la vendita parti avvantaggiato, perché non dovrai dedicare tempo alla ricerca dell’articolo da vendere. Tuttavia, dovresti comunque verificare che Amazon sia il posto giusto per vendere il tuo prodotto facendo delle accurate ricerche di mercato (argomento che tratteremo tra qualche minuto).

Se, invece stai partendo da zero, ti starai chiedendo: “Come posso generare un guadagno automatico su Amazon?
La risposta è semplice!

Devi prima trovare il giusto prodotto da vendere tramite delle efficaci attività di market analysis.
Continua a leggere l’articolo per non sbagliare questo passaggio fondamentale!

 

Come trovare il prodotto giusto da vendere su Amazon?

Vendere su Amazon? Magari… Ma cosa?
Il successo di un prodotto sul mercato dipende da una legge molto chiara: l’unione tra domanda e offerta. Il momento in cui queste due forze si uniscono corrisponde a quello in cui cominci a vedere i primi soldi!!!

Fin qui non stiamo dicendo nulla di nuovo. Devi tuttavia sapere che esistono delle tecniche di market research che ti garantiscono di trovare il prodotto giusto con certezza matematica.

Di seguito ti presenteremo diversi tool gratuiti per l’individuazione del prodotto giusto da vendere su Amazon e le condizioni da tenere in considerazione per non fallire i primi passi. 

Amazon Best Seller

Se hai già in mente un prodotto da commercializzare, ti consigliamo di esaminare articoli simili già su Amazon (tramite la barra di ricerca) e controllare il loro “Best Seller Rank” (BSR) che può essere trovato su qualsiasi descrizione dell’oggetto.

Esempio

Supponiamo che tu voglia vendere delle penne (in questo caso, il popolare marchio BIC), per prima cosa devi guardare alla concorrenza:

Ora, scrolla verso il basso per vedere la classifica dei migliori venditori di BIC e guarda la riga del Best Sellers Rank:

Il numero #36 indica la posizione generale del prodotto in una categoria specifica, in questo caso Office Products, cioè Cancelleria. Ora, clicca sul link della categoria e vai a vedere quanti e quali prodotti contiene questa.
La quantità totale di articoli in vendita in Office Products è superiore a 50.000, quindi queste penne BIC si posizionano relativamente bene nella categoria generale.

Ma non lasciarti ingannare!
Anche se il Best Sellers Rank per un prodotto simile al tuo sembra elevato, potrebbe comunque andare bene se confrontato con il numero di prodotti nella categoria più generale.

Infatti puoi vedere che lo stesso prodotto si trova nella prima posizione #1 per la categoria Ballpoint Pens, cioè Penne a sfera.

Qual è il punto di prezzo / margine di profitto?

È redditizio vendere su Amazon?

Per alcuni prodotti ha senso vendere su Amazon, per altri, molto meno… L’esito di questa affermazione dipende dal calcolo corretto del tuo margine di profitto.

Ecco la formula matematica:
margine di profitto = totale entrate – totale costi

Di seguito troverai una serie di suggerimenti utili da tenere a mente, per essere sicuro di non sbagliare i calcoli:

  • Sii realistico riguardo al prezzo del tuo prodotto. La maggior parte delle vendite su Amazon avviene tramite ricerche organiche effettuate dalla pagina principale. Gli articoli troppo cari vengono visti raramente dai potenziali clienti, quindi assicurati di valutare soltanto gli articoli che ti permettano di essere competitivo e invogliante.
  • Sii preciso nell’individuare i costi di produzione. Quanti soldi (e tempo) stai spendendo per fabbricare il tuo prodotto? Se guadagni 1000€ / settimana da Amazon, ma hai un costo di 600€ / settimana e 60 ore del tuo tempo, stai guadagnando circa 6,50€ l’ora.

Il problema è che molte persone dimenticano i costi nascosti quando vendono su Amazon. Ecco un elenco di quelli principali da tenere in considerazione:

  • fee mensile per diventare Amazon Seller (39€ / mese)
  • costi del prodotto e della spedizione
  • commissioni di Amazon (in media del 15% sul venduto)
  • budget per le sponsorizzate su Amazon


Come puoi immaginare, tutte queste piccole spese possono sommarsi rapidamente. Cerca di essere organizzato, tieni traccia di tutto ciò che spendi (anche il più piccolo centesimo) e assicurati di valutare il tuo articolo in un modo che possa garantirti un margine sostenibile che ti permetta di rimanere competitivo nel tempo.

 

Tieni monitorata la concorrenza

Mentre osservi il BSR della concorrenza e le schede dei prodotti, cerca di essere realista su quanto puoi competere con loro.

Considera le seguenti domande come indicazioni utili:

I tuoi competitor principali sono marchi grandi come Nike o Apple?
In tal caso, sarà difficile competere con il prezzo, la qualità e la gamma di prodotti.

Il prodotto del tuo concorrente ha recensioni negative? In tal caso, il tuo prodotto risolverebbe o risolverebbe il problema del cliente infelice?

Il BSR del tuo concorrente indica una domanda alta o bassa?
Se mostra una forte domanda, fantastico! In caso contrario, è necessario effettuare ulteriori indagini di approfondimento.

 

Amazon Seller Central o Amazon Vendor Center?

Una volta verificato che hai un buon prodotto da vendere, dovrai semplicemente creare un account su Amazon Seller Central o Amazon Vendor Center, in base alle tue necessità.

Ora, ti starai chiedendo: qual è la differenza tra i due?

Amazon Seller Center è la piattaforma che ti abilita a vendere il tuo prodotto su Amazon, mettendoti a disposizione una serie di funzionalità avanzate per la gestione e promozione della tua offerta.

Amazon Vendor Center, invece, ti offre la possibilità di vendere i tuoi prodotti direttamente ad Amazon, che si occuperà in un secondo momento di commercializzare il tuo prodotto. Acquistando e conservando i tuoi prodotti nei suoi magazzini e occupandosi di tutti gli aspetti relativi alla gestione dell’inventario quali spedizioni, pricing, servizio clienti e resi.

In base alle tue esigenze, Amazon Seller Central, ti offre due distinti programmi di vendita, chiamati generalmente Fulfilled:

  • Fulfilled by Amazon (FBA) sta per soddisfatto da Amazon. La gestione delle fasi di vendita sono a carico del venditore, ma la logistica viene curata da Amazon.
  • Fulfilled by Merchant (FBM) sta per soddisfatto dal Negoziante. Il venditore ha la totale gestione delle operazioni di vendita, compresa l’evasione degli ordini e la spedizione dei prodotti.

Potrai infine scegliere tra due tipologie di accesso:

  • Account Base: con cui paghi solo la commissione sul venduto, ma presenta purtroppo delle limitazioni. Infatti non puoi andare oltre le 40 vendite mensili e non non puoi usufruire di tutte le funzionalità, come per esempio le offerte 1-Click. Un piano dove l’utente può effettuare l’ordine senza passare per il carrello.
  • Account Pro ha un costo mensile di 39€. Questo piano ti abilita a tutte le funzionalità per i venditori e non dovrai versare la commissione di chiusura fissa per articolo venduto. Potrai inoltre caricare il tuo inventario prodotti e le tue offerte attraverso strumenti automatizzati o tramite l’upload di file voluminosi.

Hai trovato il prodotto giusto ma non sai come avviare la produzione?

In questo articolo non ci occuperemo di come fabbricare i tuoi prodotti da zero. Se hai individuato un prodotto interessante e desideri testarlo o acquistarlo all’ingrosso, esistono due siti di riferimento: Alibaba e AliExpress.

Con Alibaba hai a che fare con produttori che vendono prodotti in grandi quantità, mentre su AliExpress trovi prodotti brandizzati che puoi acquistare in singole quantità a un prezzo leggermente più alto.

Tramite questi potrai creare, testare, personalizzare e ordinare i tuoi prodotti da rivendere su Amazon. Con una buona notizia… I prezzi sono all’ingrosso e ti permettono di abbattere i costi passivi.

Vantaggi di AliExpress

  • Offre la possibilità di fare Dropshipping: sgravandoti così dai costi di gestione del magazzino.
  • Il produttore può spedire i prodotti ai tuoi clienti per te a un costo inferiore rispetto alle spedizioni internazionali tradizionali.
  • I prodotti possono essere acquistati singolarmente
  • AliExpress è la piattaforma migliore per i nuovi imprenditori interessati a: testare una nuova nicchia o sperimentare una gamma di prodotti con attività a basso rischio.

Vantaggi di Alibaba

  • Maggiore selezione di prodotti tra cui scegliere
  • Crea i tuoi prodotti personalizzati da zero in linea con le tue esigenze
  • Ti offre il costo all’ingrosso più basso a seconda del prodotto
  • Alibaba è la cosa migliore per gli imprenditori che vogliono vendere i propri prodotti personalizzati a prezzi concorrenziali.

Come fare soldi su Amazon tramite l’Affiliazione

Se non sei interessato a vendere su Amazon, ma possiedi un blog o un’app mobile con un buon volume di traffico puoi sempre guadagnare con l’Affiliazione di Amazon.

Come funziona esattamente?

Dopo esserti iscritto al programma, Amazon ti fornirà dei link, o banner pubblicitari, che rimandano ad articoli in vendita sulla sua piattaforma. Ogni link contiene un codice identificativo che permette ad Amazon di identificare con certezza che l’utente è arrivato dal tuo sito, blog o app mobile.

Se un lettore del tuo sito clicca su un link di affiliazione e acquista il prodotto entro 24 ore, ti verrà riconosciuta una percentuale. La stessa cosa avviene se questi aggiunge al carrello l’articolo e conclude l’acquisto entro 90 giorni.
Alla fine di ogni mese ti verranno pagate le commissioni.

Le percentuali medie per i prodotti fisici sono piuttosto basse (vanno dal 3 al 5%), ma se parliamo di prodotti digitali, ti viene riconosciuta una percentuale decisamente superiore (anche oltre il 30%).
A questo punto dovresti concentrarti su due cose:

  1. aumentare e consolidare il traffico del tuo sito o app mobile
  2. costruire una lista profilata di email con utenti coinvolti (se vuoi che aprano effettivamente le tue mail).

Ma tieni presente che hai solo 6 mesi di tempo per avere successo!

Se entro quel momento non avrai guadagnato nulla, il tuo account verrà chiuso. Ecco perché è importante creare il tuo sito e alimentare la tua lista di contatti prima di iscriverti al programma di affiliazione di Amazon!

Ecco un elenco delle commissioni di guadagno in relazione alle categorie di prodotto:

  • Bellezza di lusso, Amazon Coins: 10.00%
  • Mobili, Casa, Migliorie per la casa, Prato e giardino, Prodotti per animali domestici, Dispensa: 8,00%
  • Cuffie, bellezza, strumenti musicali, forniture aziendali e industriali: 6,00%
  • Outdoor, strumenti: 5,50%
  • Musica digitale, drogheria, musica fisica, video fatti a mano e digitali: 5,00%
  • Libri fisici, Salute e cura della persona, Sport, Cucina, Automobilistico, Prodotti per bambini: 4,50%
  • Tablet Amazon Fire, dispositivi Amazon Kindle, Amazon Fashion donna, etichetta privata per uomo e bambino, abbigliamento, dispositivi Amazon Cloud Cam, Smart TV Edition Fire TV, dispositivi Amazon Fire TV, dispositivi Amazon Echo, dispositivi Ring, orologi, gioielli, bagagli, Scarpe, borse e accessori: 4,00%
  • Amazon Fresh, Giocattoli: 3,00%
  • PC, componenti PC, DVD e Blu-Ray: 2,50%
  • Televisori, videogiochi digitali: 2,00%
  • Videogiochi fisici e console per videogiochi: 1,00%
  • Tutte le altre categorie: 4,00%


Hai trovato questo articolo utile?
Sentiti libero di condividerlo. Inoltre, puoi sempre commentare su Facebook…
Adoriamo ascoltare i nostri lettori!

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Articoli che potrebbero interessarti

Guida Facebook Ads per principianti

Facebook Ads è una piattaforma davvero eccezionale, tuttavia diverse piccole imprese rimangono spaesate dalle diverse impostazioni necessarie per promuovere la tua azienda su Facebook e Instagram. Le inserzioni su Facebook

GRIDA AL MONDO IL TUO BRAND!
Connect with us
Share on facebook
Share on linkedin

Unisciti a noi!

Iscritti per ottenere suggerimenti e risorse per  governare il web come un Pro!

grida
il tuo
BRAND!

Compila il seguente form




GRIDA
IL TUO
BRAND!

contatti

Compila il seguente form




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi